Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri non si farà coinvolgere nel suo futuro tra le notizie della Premier League. “Ci sediamo a parlare come facciamo sempre.” In vista della finale di Coppa Italia con il Milan di mercoledì sera, il tattico ha tenuto una conferenza stampa a Roma e gli è stato chiesto se sarebbe stato alla Juve la prossima stagione.

“Ho un ottimo rapporto con il club e siamo in sincronia, come dimostrato negli ultimi quattro anni, dove la squadra si è rovesciata durante la prima stagione e il club ha lavorato così bene per portare giocatori di qualità insieme a quelli che non aveva solo tecnica, ma grandi valori umani “, ha detto Allegri. “Alla fine della giornata, nel calcio hai bisogno di qualcosa di più della tecnica per vincere. Hai bisogno di altri valori che ti possano spingere nei momenti difficili. Alla fine della stagione, ci siederemo e parleremo come facciamo sempre e pianificheremo per il futuro, perché dobbiamo farlo ogni anno e questo deve essere fatto con grande chiarezza.

Allegri è stato collegato con i lavori di Arsenal e Chelsea.

“Sono cambiato molto negli ultimi quattro anni, ma anche ogni anno, ogni giorno … Ciò che chiedo ai miei giocatori è di sfidare ogni giorno se stessi per scoprire cosa abbiamo sbagliato e cosa possiamo migliorare. Perché ciò che hai fatto bene rimane e nessuno può portarlo via, ma dobbiamo andare oltre ciò che è andato storto in noi stessi.