Sono stati assegnati i diritti televisivi del mondiale di Formula 1 per il prossimo triennio, quello che partirà con la stagione 2018 e che si chiuderà nel 2020. Come nelle previsioni, Sky ha acquisito i diritti in esclusiva, lasciando fuori dai giochi, dopo decenni, la RAI. L’emittente nazionale non trasmetterà neppure le gare in differita.

Sky, di conseguenza, trasmetterà le 21 gare attualmente previste dal calendario di Formula 1, le prime 13 solo su satellite. Ci saranno però 4 Gran Premi che verranno mandati in chiaro, su TV8, tra cui quello d’Italia, a Monza.

Come sempre sarà Sky Sport F1 HD il canale di riferimento, con oltre 30 ore di programmazione live ogni week-end. Si parte dalla conferenza stampa dei piloti il giovedì e si finisce con gli approfondimenti post-gara, passando per sessioni di prove libere, qualifiche e gare di GP2. Un impegno non di poco conto.