Era nell’aria: Roger Federer ha ufficializzato la sua presenza al torneo di Rotterdam, un “500”, accettando la wild-card e puntando quindi a riconquistare il numero uno al mondo.

Il campionissimo svizzero avrebbe dovuto effettuare il suo rientro a fine mese, a Dubai, o anche solo ad Indian Wells. La prospettiva di riprendersi anche solo per qualche settimana lo scettro del Ranking ATP è troppo allettante: sono soltanto 155 i punti che separano Federer da Nadal, con lo spagnolo out fino al torneo di Acapulco, il cui inizio è fissato per il 19 febbraio. A Federer basterà raggiungere la semifinale.

Federer, considerato che dovrà difendere i punti conquistati nel 2017 con le vittorie a Indian Wells e Miami, potrebbe essere di fronte all’ultima possibilità in carriera di salire al numero uno della classifica mondiale. Ci riuscirebbe cinque anni dopo l’ultima volta e diventerebbe il più anziano di sempre a riuscirci, battendo il record precedente di Agassi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here