Roberto Fabbricini, segretario generale del Coni, è il nuovo Commissario Straordinario della FIGC. Il commissariamento si è rivelato decisivo dopo che lunedì pomeriggio le elezioni per il nuovo presidente erano terminate con un nulla di fatto.

Giovanni Malagò, presidente del Coni e l’altro candidato ad assumere l’incarico, è stato oggetto della prima decisione del nuovo commissario: sarà il Commissario della Lega di serie A (posto occupato provvisoriamente da Carlo Tavecchio) e sarà coadiuvato da Paolo Nicoletti e Bernardo Corradi.

Per quanto riguarda Fabbricini, invece, avrà a sua volta due subcommissari, Alessandro Costacurta e Angelo Clarizia. Il nome dell’ex difensore del Milan, e opinionista su Sky, per qualcuno era papabile anche come numero uno della FIGC. Ma è probabilmente la scelta migliore per cominciare una carriera dirigenziale in Federazione.