Fabio Fognini ha centrato la quarta finale in carriera sul cemento: il numero 15 al mondo, che da lunedì diventerà 14 e si porterà a solo una posizione dal suo best ranking, ha battuto Cameron Norrie, 64 62, nella semifinale di Los Cabos, in Messico.

E’ la prima partecipazione del ligure nel torneo messicano ma ha già dichiarato di volerci tornare anche in futuro. Netta l’affermazione di Fognini che ha regolato il tennista britannico in appena 72 minuti, lasciando le briciole al servizio e comandando sempre il gioco.

Fognini proverà a conquistare il terzo torneo stagionale dopo i successi a Sao Paulo e Bastad, il primo sul cemento (finora tre sconfitte su tre), ma non sarà semplice: davanti a lui ci sarà Juan Martin Del Potro, in lotta con Sasha Zverev per diventare nuovo numero 3 del mondo dalla prossima settimana.