Bella impresa di Matteo Berrettini che ha conquistato oggi il suo primo torneo ATP: sulla terra rossa di Gstaad, in Svizzera, il 22enne romano ha battuto lo spagnolo Roberto Bautista Agut (17 al mondo e 2 del tabellone) 76 64, alla fine di una partita che si è giocata davvero su pochi punti.

Berrettini ha mostrato la solita maturità nei momenti decisivi: nel tie-break del primo set (vinto 11-9) ha messo a segno ben 6 ace. Il break decisivo nel secondo set è invece arrivato proprio sul 5-4. Ha chiuso il torneo senza perdere nemmeno un set e col servizio inviolato!

Berrettini conferma il grande 2018 del nostro tennis e firma il quinto successo italiano stagionale nel circuito maggiore (la settimana scorsa erano arrivati i trionfi di Fognini e Cecchinato a Umago e Bastad). Con questa vittoria, inoltre, Matteo sale al numero 54 del mondo, guadagnando 30 posizioni e firmando il suo nuovo best ranking.