L’attaccante del Cagliari Joao Pedro potrebbe affrontare quattro anni di stop alle partite e il suo caso sarà deciso dal tribunale il 16 maggio.

Il brasiliano è risultato positivo per il diuretico idroclorotiazide dopo il pareggio per 0-0 con il Sassuolo l’11 febbraio e poi di nuovo dopo la partita di Chievo il 17 febbraio.

Secondo gli ultimi rapporti, il pubblico ministero ha chiesto quattro anni di stop alle partite.

Il 26enne ha segnato sette gol con un assist in 24 partite ufficiali per il Cagliari in questa stagione.