Sebastian Vettel è ovviamente amareggiato dopo il GP di Hockenheim. Il tedesco ha buttato al vento la vittoria nella corsa di casa, quando al giro 52, con la vittoria alle porte, è uscito di pista e si è ritrovato a muro.

“E’ stato un piccolo errore con un impatto sulla gara devastante”, il commento a caldo di Vettel che già via radio si era scusato più volte con la Scuderia. Seb ha poi continuato: “Gomme troppo consumate per continuare sul bagnato? Ero un po’ più in difficoltà degli altri perché non erano fresche ma non era una situazione che non si poteva gestire. L’errore è stato piccolo ma gli effetti sono stati devastanti. Avevamo la vittoria in tasca, non c’è molto da aggiungere”.