Pantaleo Corvino alla fine l’ha avuta vinta: il d.s. della Fiorentina ha convinto la Juventus a cedere Marko Pjaca alle sue condizioni, forte del gradimento dell’ala sinistra croata.

I viola hanno bruciato sul tempo Sampdoria e Milan (sarebbe stato inserito nell’affare Bonucci) che offrivano più garanzie dal punto di vista economiche ma che si erano mosse molto più tardi sul giocatore rispetto alla Fiorentina.

Pjaca ha così premiato la tenacia della Fiorentina e, dopo il prestito della scorsa stagione allo Schalke 04, ripartirà in Italia. Prestito con diritto di riscatto fissato attorno ai 25 milioni: è questa l’offerta che la Juventus avrebbe accettato, spinta anche dal desiderio di Pjaca di indossare la maglia viola. Vedremo se nelle prossime ore arriverà l’ufficialità: di certo Pioli riceve in dote un importantissimo rinforzo in attacco.