Non si sono certo lasciati bene Felipe Massa e Lance Stroll. I due hanno condiviso l’ultima stagione nella Williams ma, stando a quanto ha dichiarato il giovane pilota canadese in un’intervista ad Autosport, non c’è mai stato grandissimo feeling.

“Non so perché debba sentir dire che Massa è stato un mentore o una figura paterna per me“, ha esordito Stroll che poi continua: “Lui è stato un compagno di squadra come tanti altri, cercava solo di guidare il più veloce possibile. Per me l’approccio non cambia a seconda dell’età”. 

Felipe Massa, che alla fine della scorsa stagione aveva paragonato il rapporto tra i due con quello che aveva da giovane con Michael Schumacher in Ferrari, non ha tardato a reagire. Con un tweet eloquente ha dichiarato: “Meglio non commentare…”