Sono decisamente importanti le parole di Toto Wolff, direttore esecutivo della Mercedes, riguardo la situazione contrattuale di Lewis Hamilton. Il quattro volte campione del mondo è in scadenza di contratto nel 2018 e, scontato che sia così, le voci di mercato diventano sempre più intense, settimana dopo settimana.

Wolff ha le idee chiarissime: “Lewis è un pilastro del nostro team, non sarà difficile sederci attorno a un tavolo, discutere e trovare un accordo per proseguire insieme. Ci stiamo già confrontando, abbiamo sensazioni positive: credo che la firma su un nuovo contratto possa arrivare presto”.

Sul futuro di Hamilton, d’altronde, si sta fantasticando da diversi mesi: da un clamoroso ritiro ad un altrettanto sorprendente scambio con la Ferrari con Vettel, le ipotesi sono davvero tante.