Ci sarà anche Paolo Maldini nell’organigramma del Milan targato Elliott. L’ex grande capitano dei rossoneri entrerà finalmente con un ruolo consono al suo “status” e non sarà soltanto una posizione legata alla sua immagine: Maldini sarà vice-presidente operativo con supervisione all’area tecnica.

Area che sarà gestita direttamente dal nuovo d.t. Leonardo: il brasiliano ha già contattato Gattuso, i due hanno messo da parte alcuni screzi del passato e sono pronti a costruire il nuovo Milan partendo, magari, da Gonzalo Higuain.

A giorni sarà ufficiale anche il divorzio da Mirabelli, così si renderà necessario l’ingaggio di un nuovo direttore sportivo: i nomi di Sogliano e Giuntoli sono quelli che circolano con più insistenza, mentre rientrerà nel settore giovanile Filippo Galli, probabilmente al fianco di Mario Beretta in carica come responsabile dall’1 luglio.