Massimiliano Mirabelli ha fatto il punto dei suoi primi mesi da d.s. del Milan. I risultati non sono ovviamente quelli che sperava in estate, ma il trend sembra invertito con l’avvento in panchina di Gennaro Gattuso: “E’ un grande uomo ed un grande tecnico, ora con lui siamo una squadra. Ha saputo subito compattare l’ambiente, non è stato facile portarlo in prima squadra, c’erano molti rischi. Ha cambiato totalmente metodologia d’allenamento, i risultati si vedono ma inevitabilmente è incappato in brutte figure”.

Più in generale, Mirabelli vede comunque il bicchiere mezzo pieno: “Tutto sommato, siamo in corsa su tre fronti, siamo una squadra futuribile. Sapevo fosse stata dura, ma credo che ora siamo a metà dell’opera. Crediamo nel nostro lavoro”.