Il Monaco ha bruciato sul tempo la Juventus ed ha oggi ufficializzato l’acquisto di Pietro Pellegri. Il centravanti passa nel club del Principato in cambio di 31 milioni di euro (21 + 10 di bonus) ai quali si aggiungerà in futuro una percentuale del 10% che il Genoa incasserà su un’eventuale cessione superiore ai 40 milioni.

Pellegri diventa così il 16enne più pagato nella storia del calcio. Per lui, che sei mesi fa siglò il suo primo gol in Serie A nel giorno dell’addio al calcio di Totti, è pronto un contratto di due anni e mezzo (essendo minorenne non poteva firmare per più stagioni) a un milione e mezzo di euro all’anno.

Una scelta probabilmente giusta quella del giovane italiano, considerato che il suo nuovo tecnico, Jardim, non guarda di certo alla carta d’identità: al Monaco giocano i più bravi.