Bella intervista quella concessa da Dries Mertens al Mattino di Napoli. L’attaccante belga ha ritrovato il gol (tre nelle ultime due partite) dopo un paio di mesi di digiuno ed è proprio lui l’arma in più per il Napoli in questa seconda parte di stagione. L’obiettivo, ovviamente, è lo scudetto.

“Per vincerlo farei di tutto, il terzino e anche il portiere se Reina dovesse infortunarsi”, scherza il belga che poi continua: “Qui sono felice, anzi non sono mai stato felice come adesso. Ho avuto lo scorso anno tentazioni dalla Cina, ma oggi mi sembra che possono essere esauditi tutti i miei desideri. Sarri ci ha dato un DNA preciso, è bello giocare sempre all’attacco. Verdi? Sono scelte, magari viene in estate. La Champions? Molta sfortuna per l’eliminazione, in Ucraina potevamo pareggiare e saremmo passati noi al posto dello Shakhtar“.