Secondo quanto riferito, al Milan è previsto un contratto triennale per Pepe Reina, ma si prevede che l’accordo non sarà reso pubblico fino alla fine della stagione. Secondo la Gazzetta dello Sport, nemmeno il fascino di un accordo a lungo termine con il Milan può “distogliere Reina dal suo impegno attuale” di aiutare il Napoli a vincere lo scudetto.

Il giornale spiega che i Partenopei sono disposti a lasciare il portiere quando il suo contratto scade a giugno perché vogliono qualcuno più giovane, dato che compirà 36 anni più tardi quest’anno. Ciò avrebbe allertato i capi del Milan Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli a contattare Jorge Mendes, che rappresenta Reina, e “garantire l’accettazione dello spagnolo”.

Viene in mezzo all’incertezza che circonda il futuro di Gianluigi Donnarumma a San Siro e dopo che il veterano avrebbe detto ai suoi compagni di squadra del Napoli che sarebbe andato avanti .