Potrebbe essere stato l’ultimo gol di Edin Dzeko con la maglia della Roma: il centravanti bosniaco è ormai in procinto di passare al Chelsea, nonostante ciò Di Francesco l’ha schierato titolare nel recupero di campionato con la Sampdoria ed ha avuto ragione.

E’ finita 1-1 a Marassi, dopo una partita giocata a buoni ritmi da entrambe le squadre ma che i ragazzi di Giampaolo avevano in pugno. Dopo un primo tempo equilibrato, Quagliarella, prima dell’intervallo, porta in vantaggio i blucerchiati su rigore. Penalty concesso da Orsato per fallo di mani di Kolarov su cross di Ramirez.

Nella ripresa la Samp sfiora almeno in un paio di volte il raddoppio (grande Alisson su Caprari), anche la Roma va vicina al pari proprio con Dzeko e il neo-entrato Antenucci. Alla fine il 9 giallorosso sigla il gol numero 62 della sua avventura nella capitale, con un colpo di testa preciso su cross al bacio di Antenucci. Il tutto al minuto 92.

La Roma resta quinta, a -2 dal quarto posto e allunga la serie negativa a cinque partite senza vittorie (sette punti in sette partite).