Paulo Sousa ha descritto la partita Fiorentina-Juventus come un’esperienza “unica” e “indimenticabile” prima della resa dei conti di venerdì. Sousa ha portato la Fiorentina alla vittoria per 2-1 sulla Juve dello scorso gennaio, con gol di Nikola Kalinic e Milan Badelj che hanno messo fine alla gara persa da cinque partite della Viola contro la Vecchia Signora.

“È un match unico”, ha detto il capo di Tianjin Quanjian a Tuttosport. “Puoi sentire e vedere l’orgoglio di Firenze dopo aver battuto i Bianconeri, come abbiamo fatto noi, con personalità e superiorità in ogni momento. È stato indimenticabile.

“Chiesa? Vuole vincere ogni partita, dribblare e segnare. Per me è motivo di orgoglio continuare a vedere la crescita fisica e mentale di Federico per poter esprimere tutte le sue qualità. Forza Chiesa, il calcio mondiale ti aspetta e sono sicuro che diventerai una star.”