In un giorno particolarmente complicato per la Ferrari con le condizioni di salute dell’ormai ex Presidente Marchionne che sono peggiorate notevolmente, Sebastian Vettel regala in pista un sorriso ai tifosi della rossa.

Ad Hockenheim, il tedesco conquista una straordinaria pole-position, ribattendo proprio all’ultimo tentativo al giro stampato poco prima da Bottas. Alla fine Vettel ha conquistato la pole col tempo di 1’11”212 siglando il nuovo record della pista e sfatando il tabù che vedeva la rossa mai in prima posizione in questo GP dal 2012 (quando ci riuscì Alonso).

La giornata è ancora più positiva se si pensa al buon terzo posto di Raikkonen (che si tiene dietro Verstappen) e soprattutto al 14esimo posto di Hamilton: l’inglese ha avuto problemi idraulici sulla sua Mercedes (si è ritrovato a spingerla…) a fine della Q1 e si ritrova ora parecchio indietro nello schieramento.