“Insigne riconquisterà tutto”

“Insigne riconquisterà tutto”

“Insigne riconquisterà tutto”

28 Marzo 2019

Da qualche settimana Lorenzo Insigne ha ereditato da Marek Hamsik la fascia di capitano del Napoli. La stagione che sta volgendo al termine non sembra però tra le più entusiasmanti. Non sono mancate critiche nei confronti dell’attaccante azzurro. Insigne ha anche dovuto saltare l’ultima convocazione in Nazionale per infortunio, favorendo l’ascesa del bianconero Kean. Il giovane è stato impiegato proprio nel ruolo del napoletano e i due goal realizzati contro Finlandia e Liechtenstein ne hanno alzato le quote. Insomma, il numero 24 del Napoli deve riprendersi sia nel club sia in Nazionale.

A commentare la situazione di Insigne nelle ultime ore è stato il suo vecchio compagno di squadra Salvatore Aronica. Ai microfoni di Soccermagazine, infatti, l’ex difensore palermitano ha detto la sua anche sul confronto con Kean. “Io dico che Kean è un ragazzo abbastanza giovane, che sta facendo bene. Ha avuto la possibilità di dimostrare il suo valore e credo che per un ragazzo di classe 2000 giocare nella Juventus, arrivare subito in Nazionale e fare quello che sta facendo finora sia sicuramente un grande attestato di stima e motivo d’orgoglio. Per quanto riguarda Lorenzo lo conosco bene, è un ragazzo che ha grande qualità, grande carisma e sicuramente uscirà col lavoro e con la pazienza da questo momento magari un po’ negativo e si riconquisterà quello che ha perduto in Nazionale e magari anche nel Napoli, per adesso”, ha spiegato Aronica.

Nel prossimo futuro di Insigne c’è un’Europa League alla portata del Napoli. A giugno, invece, l’Italia di Mancini affronterà Grecia e Bosnia: le due avversarie più temibili del girone di qualificazione ad Euro 2020. La prossima stagione sarà proprio quella che porterà all’Europeo. A meno che il mercato non tenga in serbo particolari sorprese, la prossima sarà un’annata fondamentale sia per il Napoli sia per Lorenzo.