Allegri: “Ronaldo straordinario”

Allegri: “Ronaldo straordinario”

Allegri: “Ronaldo straordinario”

11 Aprile 2019

La Juventus di Allegri ha pareggiato per 1-1 in casa dell’Ajax, nell’andata dei quarti di finale di Champions. Risultato tutto sommato buono per i bianconeri, che hanno sofferto molto nel primo tempo e hanno subito il goal a freddo a inizio ripresa. Il mister della “Vecchia Signora” si è detto soddisfatto a fine partita, commentando il match ai microfoni di Sky.

“Siamo stati bravi difensivamente, bisognava riconquistare meglio palla. C’erano spazi, abbiamo allungato la linea meno del possibile. Il goal ha dato loro forza e fiducia, per noi è stato uno shock. Ci siamo ricompattati, poi ho messo i giocatori più tecnici per gestire meglio palla. Potevamo far meglio alle loro spalle, visto che vanno alti. Avevamo iniziato bene, loro spesso non difendono in questi casi”, ha dichiarato Allegri.

Il tecnico si è soffermato anche su alcuni singoli, specie Rugani che ha avuto l’arduo compito di sostituire Chiellini, riuscendoci degnamente. Diverse le chiusure importanti compiute dall’ex difensore dell’Empoli. Ancora una volta, però, le maggiori attenzione sono andate a Cristiano Ronaldo. “Il goal è arrivato su una riconquista di Ronaldo che ha chiuso l’azione”, ha spiegato Allegri. “È uno di un’altra categoria. Ha modi, tempi… Straordinario”, ha aggiunto. Per CR7 si tratta del quarto goal consecutivo in due partite di Champions. Nella fase ad eliminazione diretta ne ha segnati ben 21 in tutta la sua carriera, 11 in più rispetto ad un certo Messi. D’altro canto, il portoghese è stato ingaggiato dalla Juve proprio per queste partite. Le possibilità dei bianconeri di andare in finale sono sempre alte con lui in campo.