Calcio

Mancini chiede più goal

mancini

“Ci sarà qualche cambio sicuramente, ma non tantissimi. Vedremo anche le condizioni fisiche e chi sta meglio”: queste le prime parole di Mancini alla vigilia di Italia-Bosnia. Gli azzurri stanno viaggiando a gonfie vele verso la qualificazione ad Euro 2020, ma sanno bene di non aver alcun motivo per accontentarsi dopo i fallimenti recenti. La ferita del Mondiale 2018 si è rimarginata, ma il ricordo del disastro con la Svezia è ancora troppo fresco per permettere passi falsi. Finora, comunque, il ct è riuscito a delineare una formazione titolare, soprattutto per quanto riguarda il centrocampo. L’imperativo primario rimane quello di segnare di più.

“Ci mancano un po’ i goal degli attaccanti, ma prima o poi arriveranno. Perché così è un po’ anormale. A me va bene giocare bene prima di tutto. Perché poi quando si gioca bene, si gioca in attacco e si segna. Non importa chi segna. Dobbiamo esprimere un buon calcio ed è quello che stiamo cercando di fare. In una squadra però i goal dei centravanti diventano decisivi nelle partite importanti. Belotti ad Atene ad esempio ha fatto un grande lavoro, fornendo anche l’assist. Non ha segnato, ma ha fatto una gran partita. Comunque poi arriveranno i goal dei centravanti, perché sono giocatori bravi”, ha spiegato Mancini in conferenza.

Reti che stanno arrivando anche dai difensori, intanto. Come nel caso di Bonucci, a segno sabato scorso contro la Grecia. “Per noi l’importante è non prendere goal. Poi quando riusciamo a segnare è una gioia superiore. Con Chiellini c’è stima e amicizia, dentro e fuori dal campo. La nostra presenza è fondamentale per i giovani, per far capire loro l’importanza e le regole della Nazionale. E con Mancini questo sta succedendo in maniera perfetta”, ha dichiarato il centrale juventino.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top