Calcio

De Laurentiis spiega il mercato

de laurentiis

Roma e Napoli hanno finalmente trovato l’accordo per il trasferimento di Kostas Manolas alla corte di De Laurentiis. Come fatto intendere anche da quest’ultimo, infatti, il difensore è destinato a lasciare la piazza capitolina, dove arriverebbe Amadou Diawara. Il club azzurro corrisponderà al greco 4,5 milioni di Euro a stagione e ne incasserà 18 milioni per la cessione del centrocampista guineano. “Le grandi squadre nascono da una grande difesa. Manolas e Koulibaly potrebbero essere una grande accoppiata, come ne abbiamo avute nel passato”, ha detto il presidente del Napoli a margine di un evento alla Camera dei Deputati.

De Laurentiis ha trattato anche altri temi di mercato, come quello relativo a James Rodriguez. “Nessuno ha mai detto che non vada bene per noi, anzi esiste un particolare rispetto tra il giocatore e Ancelotti. Ma ci sono gli agenti, la famiglia, c’è il Real: chi vivrà, vedrà. Abbiamo tante trattative e negoziazioni in ballo. Bisogna trattare pero’ anche il mercato in uscita, abbiamo 40 giocatori, dobbiamo sistemarne tanti”. Non sono comunque escluse partenze importanti. “Se l’offerta è in un contesto di mercato che mi consente di correre ai ripari in tempo, si possono anche prendere anche in considerazione. Ma se invece si tratta di chiudere negli ultimi dieci giorni di mercato allora non si può fare”, ha spiegato il patron azzurro.

Fonseca voleva Diawara e alla Roma serviva una plusvalenza per evitare problemi in chiave fair play finanziario. Seguiranno comunque gli addii di Dzeko e di El Shaarawy. Mentre il Napoli si rinforza, dunque, i giallorossi sono costretti a smantellare qua e là la propria rosa, perdendo credito per la corsa allo scudetto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top