Calcio

Buffon alla Juve: visite mediche

buffon

Manca ancora l’ufficialità, ma si tratta di uno di quei casi in cui viene fatto praticamente tutto alla luce del Sole: Gigi Buffon è pronto a tornare alla Juventus a un anno di distanza da quello che sembrava essere il suo addio a Torino. Il portiere ha continuato a coltivare la tentazione della Champions vestendo la maglia del Paris Saint-Germain, ma anche quell’avventura è terminata. L’estremo difensore, che nell’inverno del 2018 stava seriamente pensando al ritiro, ha allungato sensibilmente la sua carriera, che dovrebbe chiudersi alla Juve come vice di Szczesny.

Il giocatore sosterrà le visite mediche di rito al J Medical domani mattina, prima di firmare un nuovo contratto con la società bianconera, che dovrebbe prevedere anche un futuro dirigenziale. Perin sta per lasciare i bianconeri anche perché ha bisogno di giocare per rimanere stabile in Nazionale e guadagnarsi gli Europei, quindi non c’è nessun problema dal punto di vista numerico della rosa. Buffon firmerà un accordo fino al 2020 con bonus legati ai successi di squadra.

Stando a quanto riportato dai vari addetti ai lavori, la figura di Gigi dovrebbe essere d’aiuto anche a Sarri e al suo inserimento nel contesto juventino. Come noto, comunque, Buffon dovrebbe avere ottenuto in garanzia almeno 8 presenze per superare il record di Maldini in Serie A. Il portiere darà l’addio al calcio giocato nello stadio che gli è più caro e di certo non poteva desiderare congedo migliore. C’è solo una remota possibilità che il suo epilogo sia diverso: in caso di assoluta necessità, infatti, Mancini potrebbe valutare una sua convocazione in extremis per l’Europeo di fine stagione, come già lasciato intendere in passato.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top