Calcio

Nainggolan, dramma in famiglia

nainggolan

Radja Nainggolan è ufficialmente fuori dai progetti tecnici dell’Inter, ma la bocciatura di Conte non rappresenta di certo il peggior problema per l’ex centrocampista della Roma. La moglie del belga, Claudia Lai, è uscita infatti allo scoperto su Instagram rivelando i patemi che da diverse settimane stanno affliggendo la loro famiglia. La signora Nainggolan, infatti, dovrà iniziare a sottoporsi a cicli di chemioterapia.

“È da 1 mese che mi sveglio la mattina sperando si tratti solo di un incubo. È da 1 mese che mi sveglio la mattina e realizzo di vivere dentro ad un incubo. Ho sperato che questa giornata arrivasse il più tardi possibile ma non è stato cosi. Le giornate sono volate e con loro anche la mia allegria. Da oggi inizierò un nuovo percorso della mia vita… la CHEMIOTERAPIA. E chi lo avrebbe mai detto che Claudia per una volta nella vita avrebbe avuto PAURA di iniziare una nuova giornata… paura è dire poco… che dire, dopo secchiate di lacrime versate, è ora di andare a combattere questa brutta bestia 🧟‍♂️🔫 ringrazio con tutto il cuore ❣ la famiglia e gli amici che mi hanno aiutata a vivere al meglio questo mese di relax dandomi tutta la forza e la positività necessaria ad affrontare tutto… ma soprattutto hanno saputo gestire ogni mio malumore (con un alto livello di sopportazione) IN BOCCA AL LUPO 🐺 A ME E A TUTTE LE PERSONE CHE STANNO VIVENDO IL MIO STESSO INCUBO.. 🤞🎀 #nonperderemaiilsorriso, ha scritto sui social Claudia Lai.

I messaggi di solidarietà stanno già arrivando a centinaia. Molti sono i tifosi, anche di altre squadre, che raccontano persino le proprie esperienze personali pur di infondere coraggio alla signora e al calciatore. Sono rari i casi in cui i giocatori trasmettono pubblicamente i loro drammi personali. Radja Nainggolan dovrà combattere adesso la sua partita più importante. L’Inter passa automaticamente in secondo piano.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top