Calcio

Icardi ai titoli di coda

Icardi in dubbio per Genova

La storia tra l’Inter e Icardi sta volgendo al termine. Dopo la breve partecipazione al ritiro di Lugano, abbandonato anzitempo, il giocatore ha appreso che non partirà per il tour asiatico di preparazione estiva e da lunedì potrà allenarsi da solo ad Appiano Gentile, sempre sotto gli ordini del club. L’argentino è di fatti sul mercato e, come noto, la Juventus sembra una delle squadre più interessate ad ingaggiarlo. La rottura definitiva è arrivata sabato, quando la società ha imposto al bomber di evitare qualsiasi tipo di contatto con stampa e tifosi nell’unico allenamento semi-aperto del ritiro.

Icardi ha chiesto così di lasciare la Svizzera e di tornare a casa, rinunciando all’ultima possibilità di far cambiare idea a Conte. Dopo aver perso la fascia di capitano diversi mesi fa, l’attaccante era riuscito a ritrovare un posto in squadra nel finale di stagione, ma adesso ha perso definitivamente l’Inter. Il diretto interessato, comunque, non sembra eccessivamente preoccupato. Accompagnato sempre dalla moglie-agente Wanda Nara, Icardi prenderà in considerazione tutte le offerte declinate negli ultimi tempi.

Il Napoli di De Laurentiis aveva cercato Icardi in tempi non sospetti, avanzando proposte lavorative anche alla stessa Wanda Nara. Nel destino del calciatore, però, sembra esserci giocoforza la Juve, che farà leva sui rapporti con Marotta. I bianconeri intendono sfruttare la situazione per pagare il meno possibile, sperando di spendere una cifra intorno ai 40 milioni di Euro. D’altro canto, a Torino vanno valutate le situazioni di Mandzukic e Higuain, entrambi sul piede di partenza, per cui un altro bomber farebbe sicuramente comodo a Sarri.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top