Calcio

Sarri gongola per De Ligt

I trasferimenti del Napoli dipendono dallo status di Sarri

Maurizio Sarri attende freneticamente Matthijs de Ligt. Il centrale olandese arriverà nelle prossime ore a Torino per sostenere le visite mediche di rito, anche se manca ancora l’ufficializzazione del trasferimento. All’Ajax dovrebbero andare 70 milioni di Euro bonus esclusi, mentre il giocatore percepirà 12 milioni all’anno e godrà di una clausola rescissoria di 150 milioni. Insomma, un colpo di tutto rispetto.

“Sapevamo da molto tempo che sarebbe accaduto. Se deve succedere, allora è bene che accada ora. Un posto si libera e altri ragazzi lo riempiranno”, ha dichiarato il tecnico dei Lancieri Ten Hag. Il d.s. dell’Ajax Marc Overmars, invece, ha confermato la partenza del ragazzo con altre considerazioni: “Il trasferimento è in vista. Si tratta ancora di ricevere le garanzie bancarie, l’Ajax è sempre molto severo su questo punto, spero che si concluda tutto velocemente ora, ma andrà tutto bene. Ci vuole sempre un po’ di tempo”. Negli ultimi giorni il Barcellona ha provato in tutti i modi a inserirsi, tanto da aver programmato un incontro con lo stesso De Ligt, che però è saltato. Mino Raiola è stato perentorio: i blaugrana avrebbero dovuto almeno pareggiare l’offerta e le garanzie della Juventus. Di conseguenza, i catalani si sono tirati fuori, anche perché hanno già spesso molto sul mercato con il recente acquisto di Griezmann.

Ancora una volta Raiola ha dettato legge, quindi. Persino Bartomeu ha dovuto abbassare la testa e lasciare campo libero alla “Vecchia Signora”. Con un innesto di tale portata, la Juve si candida così prepotentemente alla conquista della Champions, mai ritenuta così tanto raggiungibile. Dal canto suo, De Ligt è pronto a rinforzare la rosa bianconera e a prolungare la tradizione degli olandesi in Serie A.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top