Calcio

Il giudizio di Conte

conte

Antonio Conte può essere già più allegro rispetto a ieri. L’Inter ha ben figurato contro il Tottenham nell’International Champions Cup, battendo gli inglesi ai calci di rigore. Un’iniezione di fiducia non indifferente per un gruppo che si è rinnovato da poco e attende ancora di essere definito e perfezionato. Il mister, come noto molto esigente, si è detto soddisfatto al termine del match. Insomma, i presupposti per fare bene anche in avvio di campionato ci sono tutti.

“Sono contento perché giocare in casa degli Spurs, dove l’intensità e la forza fisica sono le loro armi migliori insieme alla qualità dei giocatori, e riuscire a fare quello che di solito fanno loro è uno step importante. Abbiamo aggredito gli avversari, non abbiamo avuto paura e sono arrivate delle buone risposte”, ha dichiarato Conte. “Questa partita è un ulteriore segnale che testimonia la volontà della squadra di migliorare e di crescere sotto l’aspetto della personalità”, ha detto il mister a Inter TV.

Il tecnico è molto fiducioso sull’avvenire. “Stiamo creando una buona mentalità nel gruppo, questi ragazzi hanno voglia di lavorare e questo è l’elemento principale, positivo e anche sorprendente. Stanno lavorando in maniera importante sia dal punto di vista tattico sia sotto l’aspetto atletico. Siamo solo ad agosto ma speriamo di andare avanti su questa strada. Politano? Matteo ha qualità, è un giocatore brevilineo, bravo nell’uno contro uno. Può fare bene, ha ripreso da poco ad allenarsi con noi, gli altri sono un po’ più avanti a livello tattico nella fase di possesso e non possesso, ma è un giocatore che può dare il suo contributo da attaccante”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top