Calcio

Giampaolo perde Suso?

Giampaolo: "Il Milan ha meritato la vittoria"

Marco Giampaolo sembra abbastanza soddisfatto del suo Milan, nonostante i risultati ottenuti nella preparazione estiva non siano eccelsi. In particolare, il nuovo tecnico rossonero apprezza molto il lavoro di Suso, di cui non vorrebbe privarsi. “È un fuoriclasse, è un giocatore forte e noi i giocatori forti dobbiamo tenerli. L’ho detto anche alla società e a lui. Non è un problema. Sono innamorato, mi fa impazzire”. Al mister non resta che attendere la fine della sessione di mercato estiva per sentirsi tranquillo, dunque. Il giocatore interessa a diverse squadre in Europa, ma nessuna si è ancora mossa concretamente, a parte una.

Si tratta del Lione, che per voce del presidente Jean-Michel Aulas ha ammesso l’interesse per lo spagnolo Il 15 luglio è scaduta la clausola rescissoria da 38 milioni di Euro valida solo per l’estero, quindi il rischio di perdere Suso, effettivamente, sussiste. Il Milan, però, accetterebbe solo una somma compresa tra i 30 e i 40 milioni. Insomma, la volontà di Giampaolo non risulta essere sufficiente o indispensabile per modificare i movimenti di mercato, perlomeno in questa fase. L’eventuale cessione di Suso porterebbe comunque a completare nell’immediato nuove operazioni in entrata, oltre che una grossa plusvalenza.

L’agente del giocatore è già in contatto con i dirigenti rossoneri. In caso di permanenza di Suso andrebbe ridiscusso infatti il contratto, rivedendo soprattutto l’ingaggio. Il Milan conta di fare presto cassa cedendo magari Kessié, per poi valutare il resto. L’intenzione è quella di limare ulteriormente la rosa, evitando naturalmente di indebolirla. C’è un nome su tutti che sta attirando le attenzioni del “Diavolo”: è quello di Angel Correa.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top