Calcio

Le nuove direttive della Juve sui biglietti

juve coppa italia

La sfida tra Juve e Napoli è indubbiamente tra le più attese del campionato. In seguito al caso scoppiato per la vendita dei biglietti dell’incontro, però, sta facendo parlare di sé per ragioni tutt’altro che calcistiche. I bianconeri hanno pubblicato sul proprio sito ufficiale le nuove misure organizzative relative alla vendita dei biglietti per il big match con il Napoli. Numerose le polemiche sorte in questi giorni, tanto da suscitare clamore nazionale. Fra le disposizioni del Gruppo Operativo di Sicurezza, riunitosi oggi, non c’è il divieto di vendita a chi è semplicemente nato in Campania. Tale divieto era invece presente tra le restrizioni annunciate dalla Juve in settimana.

I tagliandi non saranno comunque acquistabili da chi risiede nella Regione Campania. Nemmeno chi è in possesso di fidelity card potrà acquistarli. Discorso diverso per chi possiede la Juventus Card o la tessera del tifoso, esattamente come negli anni scorsi. Per quanto riguarda il settore ospiti, l’Osservatorio Nazionale per le Manifestazioni Sportive (ONMS) si pronuncerà prossimamente. In parte, le polemiche sono state dunque placate.

“Le ricevitorie della Regione Campania non sono abilitate alla vendita di questo match – sul sito web Sport.ticketone.it a possessori di Juventus Card o tessera del tifoso Juventus con caricamento del titolo sulla tessera stessa. I biglietti cartacei per le tribune Sud e Nord saranno acquistabili esclusivamente presso i punti vendita autorizzati Listicket. I possessori di Juventus Card o tessera del tifoso Juventus potranno acquistare tramite web con caricamento del titolo sulla tessera. Per questo match non sarà abilitato il cambio nominativo“, si legge inoltre sul sito della Juventus.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top