Calcio

Dzeko rinnova, ma resta?

dzeko

Edin Dzeko ha sorpreso buona parte dei tifosi giallorossi rinnovando con la Roma fino al 2022. L’attaccante bosniaco, accostato a più riprese all’Inter anche nelle ultime ore, ha passato un’estate molto travagliata tra voci di mercato e partite di preparazione sostenute con la bocca rigorosamente cucite. Nel giorno delle visite a Villa Stuart il giocatore aveva anche evitato alcuni tifosi. Adesso il futuro parla di altri 3 anni a stretto contatto con i capitolini. “La Roma è casa mia, sono felice di poter restare a lungo. Abbiamo tutto per poter vincere un trofeo. Il confronto con la dirigenza, il lavoro con l’allenatore e l’affetto di compagni e tifosi mi hanno reso ancora più consapevole della mia scelta”.

Fino a ieri Dzeko sembrava poter rimanere coinvolto in un curioso triangolo di mercato che avrebbe portato Icardi al Napoli e Milik alla Roma. In realtà, non è ancora escluso che il bosniaco possa arrivare alla corte di Conte e che il rinnovo non sia altro che un espediente per non rischiare di perdere a poco il centravanti. Il mercato si chiuderà il 2 settembre e solo allora si saprà la verità. Nel frattempo, si disputeranno ben due giornate di campionato, durante le quali l’attaccante dovrebbe essere titolare, così come lo fu Strootman alla prima della passata stagione.

“Prima che finisse la scorsa stagione avevamo già maturato una decisione: Dzeko sarebbe stato uno dei pilastri sul quale fondare la nuova squadra”, ha dichiarato il CEO della Roma Guido Fienga. “In questi mesi non abbiamo mai cambiato idea. Siamo felici che Edin riconosca che per vincere si resta alla Roma”, ha aggiunto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top