Calcio

De Laurentiis accoglie Lozano

de laurentiis

Anche se i tifosi non hanno perso le speranze per l’arrivo a sorpresa di Icardi, il Napoli di De Laurentiis può godersi l’imminente di ingaggio di Hirving Lozano. L’attaccante messicano, 24 anni, ha ammaliato tutti durante i Mondiali in Russia e nelle prossime ore sarà in Italia per svolgere le visite mediche. Contratto da 5 anni con ingaggio da oltre 4 milioni di Euro. I partenopei hanno sborsato più di 40 milioni al PSV per assicurarsi il giocatore, che rientra tra i più costosi dell’era De Laurentiis.

Lozano arricchirà il reparto offensivo degli azzurri, ma non lo completerà. In città non si fa altro che parlare di James Rodriguez e del succitato Icardi. Mentre il secondo sarebbe clamorosamente intenzionato a rimanere all’Inter, il colombiano è stato tenuto in considerazione da Zidane nelle intervista, ma non è stato mai impiegato. Con Lozano, però, il Napoli si è aggiudicato un calciatore fortemente apprezzato da Carlo Ancelotti. Il mister azzurro ne aveva tessuto le lodi già a gennaio.

L’eventuale clausola rescissoria del messicano, assistito da Mino Raiola, dovrebbe ammontare a 130 milioni. Rimane quindi da sciogliere solo il nodo di Milik: unica vera prima punta di peso in rosa, il suo rendimento ha fatto storcere il naso a molti negli ultimi tempi. I numeri del polacco sono sempre stati buoni, ma la prospettiva di averlo sempre come titolare non entusiasma i più scettici. Insomma, considerando che Balotelli ha sposato quasi a sorpresa la causa del Brescia, risulta facile capire perché si punti ancora su Icardi. Eventualmente, però, Milik potrebbe rimanere al suo posto affiancato da un elemento alla stregua di Llorente.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top