Calcio

Allora, Icardi: che fai, rimani?

L'Argentina lascia fuori Icardi?

La telenovela che vede protagonista da quasi un anno Mauro Icardi sta per giungere al termine. Il 2 settembre sarà il giorno di chiusura del mercato estivo. Tuttavia, la situazione non sembra molto diversa da quella vista ai nastri di partenza. Il giocatore è rimasto fuori squadra e non essendo riuscito ad accordarsi con altri club potrebbe addirittura restare a sorpresa all’Inter. Nelle prossime ore l’attaccante sosterrà l’allenamento con il resto della squadra.

Negli ultimi giorni Icardi si sarebbe riavvicinato alla squadra, anche se questo particolare non sembra sufficiente per garantirne una permanenza. Lui, comunque, ha sempre dichiarato di voler rimanere all’Inter e ha fin qui rispedito al mittente tutte le proposte pervenute, sebbene il Napoli rimanga ancora in agguato. Nemmeno la Roma è riuscita a fare qualcosa, tanto da essere stata costretta a rinnovare il contratto di Dzeko, che per due mesi ha vissuto da separato in casa. Probabilmente, l’Inter eviterà di far esplodere la situazione di Icardi in modo da poterlo rivendere in futuro senza deprezzarlo nel frattempo.

Lunedì la squadra di Antonio Conte sarà di scena a Lecce per la prima giornata di campionato. Le convocazioni del mister potrebbero aiutare a chiarire ulteriormente la faccenda. Se il nome di Icardi comparisse in lista, però, potrebbe anche semplicemente trattarsi di un segnali per i papabili acquirenti. Il tempo stringe. La società non può permettersi di dedicare ancora tanto tempo a una vicenda tanto spinosa e deve concentrarsi sul calcio giocato. L’unico timore è di una nuova, improvvisa rottura nello spogliatoio.

To Top