Calcio

Llorente sempre più vicino al Napoli

Llorente: "Mi manca da matti la Juve"

Llorente prossimo al ritorno in Serie A? Dopo la bellissima vittoria contro la Fiorentina, il Napoli di De Laurentiis attende di capire come terminerà il mercato. A breve i partenopei giocheranno il big match contro la Juventus all’Allianz Stadium e in caso di vittoria tutti sarebbero autorizzati a sognare lo scudetto. James Rodriguez, obiettivo primario degli azzurri, è sceso in campo con il Real Madrid, che gioca sulla situazione. Come se non bastasse, rimane in ballo la questione di Icardi, legata al possibile arrivo del succitato Llorente.

Icardi sembra voler rimanere all’Inter anche da separato in casa. L’unica alternativa accettata sarebbe la Juventus. De Laurentiis si è stancato di aspettare e quindi, se non riceverà una risposta positiva nelle prossime ore, si tufferà direttamente su Llorente, attualmente svincolato. Il ds Cristiano Giuntoli ha già incontrato Frank Trimboli, intermediario dello spagnolo, ed è già in programma un colloquio con Jesus, fratello e manager del giocatore. Per come si sta sviluppando la vicenda, Llorente risulta essere il nome più accreditato per l’ultimo colpo di mercato del Napoli.

L’accordo sull’ingaggio parla di un contratto di due anni a 2,5 milioni di Euro a stagione. Come prevedibile, Llorente sarebbe la prima vera alternativa a Milik, ad oggi unica prima punta di peso nella rosa azzurra. A Firenze Milik non era presente per problemi fisici, ma porta in dote i tanti goal della passata stagione, oltre che le critiche estive. I tifosi non gli hanno perdonato gli errori in amichevole contro il Barcellona. Tuttavia, in coppia con lo spagnolo, il polacco potrebbe fornire un contributo non irrilevante alla stagione del Napoli che mai come stavolta aspira a un titolo.

To Top