Calcio

Nuovo ruolo per Chiellini e Barzagli

La BBC composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini potrebbe già ritrovarsi, anche se due terzi saranno in panchina. Dopo aver frequentato il corso da allenatore di Coverciano, infatti, il primo si dice pronto ad entrare nello staff di Sarri, nonostante avesse declinato l’analogo invito del tecnico toscano in estate. Chiellini, invece, potrebbe figurare stabilmente in panchina con le stampelle, pur di non abbandonare la squadra.

Barzagli aiuterebbe l’allenatore ad impostare la fase difensiva della Juve mettendo a disposizione la propria esperienza da campione del mondo. L’annuncio ufficiale del club è atteso subito dopo la pausa per le nazionali e il nuovo incarico potrebbe essere ricoperto già a partire dalla sfida contro la Fiorentina. Stando a quanto riporta Tuttosport, invece, Chiellini potrebbe sedere sempre in panchina coi compagni non utilizzati da Sarri, valutando sempre in base alle tappe di recupero. Barzagli e Chiellini si troveranno molto spesso uno di fianco all’altro, così come accaduto in campo fino a pochi mesi fa. Curiosa la contestuale presenza di Gigi Buffon, che terminerà la carriera quest’anno come vice di Szczesny.

Difficilmente, nella storia della Juventus, così tanti senatori erano riusciti a godere di un trattamento del genere, peraltro tutti insieme. Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini hanno rappresentato chiaramente il punto di forza della “Vecchia Signora” in questo decennio e un vanto bianconero in Europa. Il trio di centrali è nato di fatto nel 2011, con l’ingaggio di Barzagli nella sessione di mercato invernale. Ancora oggi il gruppetto è a Torino per fare la storia della Juventus.

To Top