Calcio

Zhang commenta l’addio di Icardi

L'Argentina lascia fuori Icardi?

Mauro Icardi sta per debuttare in Ligue 1 con la maglia del Paris Saint-Germain, ma all’Inter c’è chi ancora parla di lui. Da Ginevra, infatti, il suo ex presidente Steven Zhang ha rilasciato delle dichiarazioni che sanno tanto di un congedo nei confronti del bomber tanto amato e tanto odiato dai tifosi del “Biscione. Icardi è un buon ragazzo, una buona persona, un buon giocatore. Ci siamo sentiti col Paris Saint-Germain, dai primi riscontri la soluzione trovata è quella positiva”.

In casa Inter non si sente la mancanza dell’argentino. “Tutti vogliono vincere, e per vincere ci vuole pazienza: noi siamo con Conte al 100%. E siamo certi che le vittorie arriveranno”, ha aggiunto Zhang. A far pensare all’imminente esordio di Icardi in Francia, invece, è un tweet dei parigini che nel parlare della prossima sfida in casa hanno allegato un’immagine del bomber con la scritta “Un incontro per assistere alla prima”. La prima in campo dopo più di tre mesi, considerando che l’attaccante non ha mai calcato i campi d’estate.

Icardi ha approfittato della sosta per ambientarsi nella nuova città e recuperare un po’ di forma fisica e di ritmo in allenamento. L’attaccante ha iniziato a lavorare al Camp des Loges di Saint-Germain-en-Laye giovedì scorso, entrando a poco a poco nel gruppo. Lo Strasburgo potrebbe dunque rappresentare il prossimo avversario Icardi, considerando anche gli infortuni che attanagliano Mbappé e Cavani. Maurito potrebbe dunque far coppia con Neymar. Un duo davvero curioso, considerando i caratteri di entrambi. I supporters francesi sono ansiosi di capire se riusciranno ad andare d’accordo…

To Top