Calcio

Sorpresa Insigne: subito disponibile?

Insigne: 'il Napoli non snobba l'Europa'

Lorenzo Insigne regala una buona notizia a Carlo Ancelotti. L’esterno azzurro, infatti, è già tornato ad allenarsi con il gruppo a Castelvolturno e sembrerebbe a disposizione per la sfida di sabato con la Sampdoria. Molto probabilmente l’attaccante non sarà titolare, ma dovrebbe essergli garantito un minimo minutaggio in vista del big match di Champions col Liverpool. Martedì il Napoli giocherà in casa e vuole onorare al meglio la sfida con gli inglesi che l’anno scorso fece esultare il San Paolo.

Il problema fisico accusato da Insigne nell’ultima partita contro la Juve appare ormai superato, ma Ancelotti non vuole rischiare. Per questo motivo, il giocatore figurerà tra i convocati, ma con la Samp sarà in panchina. Discorso diverso per Milik, ancora alle prese con i suoi guai muscolari. Il polacco è lontano dai campi da oltre un mese e tornerà ad allenarsi in gruppo la settimana prossima. Le malelingue parlano di un capriccio per caldeggiare il rinnovo del contratto. Il centravanti, infatti, vorrebbe un raddoppio dell’ingaggio in virtù dell’ottima media-goal che è riuscito a conquistare nonostante due pesanti infortuni negli anni scorsi.

Per contro, Llorente scalpita e ha capito che potrebbe trovare nell’immediato più spazio del previsto. Contro la Sampdoria, in ogni caso, giocheranno dal primo minuto Lozano e Mertens. Occhio anche ad Amin Younes che, potrebbe rivelarsi una mossa a sorpresa per favorire il turnover. Insigne dovrebbe essere impiegato per non più di 15 minuti, a risultato eventualmente già acquisito. Le possibilità che lo scugnizzo sia titolare col Liverpool stanno crescendo esponenzialmente.

To Top