Calcio

Un mese per Ibrahimovic

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic rischia di diventare il tema principale del prossimo futuro. Tutte gli indizi lasciano pensare che la finestra di mercato di gennaio avrà proprio lo svedese come protagonista. Reduce dall’esperienza con il Los Angeles Galaxy, l’ex Inter, Milan e Juventus potrebbe anche tornare in Serie A. Le parole di Don Garber, commissioner della Mls, hanno fatto pensare proprio a un ritorno in rossonero. Il “Diavolo” non ha avuto problemi di ingaggi finora e sfoltendo un po’ la rosa potrebbe anche tentare il colpaccio.

D’altronde, il buon vecchio Zlatan non potrà certo pretendere l’ingaggio dei tempi d’oro. Certo, in America il gigante dal goal facile percepiva i suoi 7 milioni di dollari, ma se si pensa che in Italia Koulibaly arriva a 6 milioni di Euro, il gioco vale la candela. In ogni caso, almeno per il momento le indiscrezioni che vogliono Ibra al Milan non trovano conferme né dai rossoneri né dal diretto interessato.

Mino Raiola non ha problemi. Il procuratore di “Ibracadabra” ascolterà tutti i club che si diranno interessati per intavolare una trattativa. L’ultima parola passerà proprio a Zlatan, che vorrebbe decidere il suo futuro entro un mese. La Juventus potrebbe anche farci un pensierino, mentre l’Inter risulta abbastanza coperta in avanti. Il Napoli poteva puntare sull’appeal di Ancelotti, ma ormai la situazione azzurra si è fatta critica. Quelle di Roma e Lazio sembrano strade impraticabili, per quanto i giallorossi si stanno permettendo l’ingaggio di Pastore. Chissà che qualche tifoso della Serie A, comunque, non si ritrovi sotto l’albero un bel regalo di Natale direttamente dalla Svezia…

To Top