Calcio

La Juve vuole un ex

juve coppa italia

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano, dunque non deve stupire se la storia tra Paul Pogba e la Juve potrà conoscere un seguito. Il francese non ha mai nascosto il suo legame con l’ambiente bianconero, nemmeno durante i momenti più gioiosi al Manchester United. Di recente, tra l’altro, il centrocampista si è fatto vivo sui social con alcuni suoi vecchi compagni di squadra come Leonardo Bonucci. Secondo gli esperti di mercato, la “Vecchia Signora” sarebbe già favorita per un trasferimento di Pogba, in quanto i “Red Devils” stanno vivendo un momento difficilissimo e stanno fallendo importanti obiettivi stagionali. Bisogna approfittarne.

Già la scorsa estate la Juventus aveva pensato al grande ritorno a Torino di Pogba, da tempo ai ferri corti con lo United. Tuttavia, l’operazione è presto saltata per le mancate cessioni di alcuni elementi bianconeri, Mandzukic in primis. Il Manchester chiedeva fino a qualche mese 150 milioni di Euro per lasciar partire il giovane campione del mondo, adesso le pretese potrebbero essere riviste. Il motivo è presto detto: il contratto del giocatore scade a giugno 2021.

Stando a Tuttosport, “Il club bianconero è pronto a sostenere l’operazione”. La trattativa richiederebbe comunque alla Juve un esborso economico di un centinaio di milioni di Euro, che frutterebbe una bella plusvalenza agli inglesi. Ecco che allora servono delle contropartite: lo stesso Mandzukic oppure Emre Can. Le possibilità di rivedere Pogba alla Juventus si fanno sempre più concrete di quanto si pensi. D’altro canto, sullo sfondo non appaiono i nomi di club più allettanti o maggiormente interessati al calciatore.

To Top