Calcio

“Ibrahimovic sognava Napoli”

L’addio ai Los Angeles Galaxy ormai è storia, ma non è ancora chiaro dove giocherà in futuro Zlatan Ibrahimovic. Il Milan e persino il Bologna sperano, tuttavia la pista che porta al Napoli è ancora calda. Lo ha fatto intendere a ‘TMW Radio’ anche la giornalista svedese Jennifer Wegerup, amica di Ibrahimovic e curatrice della sua autobiografia. L’attaccante voleva chiudere la carriera proprio all’ombra del Vesuvio. “Ci sono tante voci che girano ora in Italia. Zlatan ha sempre sognato di finire a Napoli, dove è stato grande Maradona, però 3-4 anni fa, prima degli USA. Il Milan ha un posto importante nel suo cuore, nessuna squadra è in pole”, ha detto la giornalista. Galeotto fu un giro in moto per la città con Fabio Cannavaro, ai tempi della Juve.

Il diretto interessato ha salutato l’America con la sua proverbiale irriverenza. “Veni, vidi, vici. Grazie Galaxy per avermi fatto sentire vivo ancora una volta. Ai tifosi dei Galaxy, avete voluto Zlatan, vi ho dato Zlatan. È stato un piacere. La storia continua… Adesso tornate a seguire il baseball”. Un messaggio che ha già fatto il giro del mondo scatenando anche le indiscrezioni di mercato. Il nodo da sciogliere, però, rimane sempre lo stesso.

L’ingaggio di Ibra è fuori dalla portata della maggior parte dei club europei. Si parla di 7 milioni. Molto difficile per una società come il Bologna pensare di fare il colpaccio. Nonostante l’esclusione dalle coppe europee, invece, il Milan può vantare grandi possibilità sotto quel punto di vista. In ogni caso, a detta degli esperti di mercato, la destinazione ideale per lo svedese sarebbe proprio Napoli. L’ambiente azzurro ha bisogno di uno scossone non indifferente per risollevarsi. A prescindere dalla presenza o meno di Ancelotti, un nome altisonante infiammerebbe subito non solo la piazza partenopea, ma tutta la Serie A.

To Top