Calcio

Inter tra Barella e mercato

Nicolò Barella

La risonanza magnetica alla quale i è sottoposto Nicolò Barella dopo la distorsione al ginocchio destro accusata contro il Torino parla chiaro. Non c’è nessun interessamento dei legamenti. Come informa l’Inter “gli accertamenti hanno evidenziato un distacco di un frammento cartilagineo della rotula. Barella dovrà essere sottoposto a intervento di asportazione del frammento in artroscopia”. I tempi di recupero proiettano il ritorno in campo del giocatore dopo la sosta natalizia. Dipende anche dalle dimensioni del frammento e dal suo posizionamento. Il peggio, comunque, è sicuramente scongiurato.

Sospiro di sollievo per Antonio Conte, tuttavia in emergenza per la Champions. Fuori Sensi, Gagliardini, Asamoah, Politano e Sanchez. In avanti Lautaro, Lukaku ed Esposito rappresentano di fatto le uniche vere chance in avanti. Toccherà resistere fino al mercato di gennaio, nell’ambito del quale i nerazzurri potrebbero essere intenzionati a muoversi. D’altro canto, la Juve dista solo un punto e la corsa allo scudetto vede protagonista proprio l’Inter. Non approfittarne sarebbe un peccato imperdonabile. La rosa del “Biscione” sarà quindi ridisegnata tra una manciata di settimane.

Tra i nomi sul taccuino di Marotta appare quello di Giroud. Più difficile, invece, la pista che porterebbe addirittura a Zlatan Ibrahimovic. Il carattere dello svedese si sposerebbe difficilmente con quello di un tecnico dal polso duro come Conte. A centrocampo, invece, l’obiettivo più probabile risponde al nome di De Paul. Florenzi potrebbe aver ritrovato già il suo posto nella Roma, ma qualora non fosse così anche il terzino della Nazionale finirebbe facilmente nel mirino nerazzurro.

To Top