Calcio

“In Italia le donne stanno in cucina”

Gravina: "Mi scuso con tutti gli italiani"

Zdenek Zeman, il calcio, l’Italia. Il tecnico boemo non è nuovo a fare discutere con le sue frasi provocatorie e senza filtro, ma l’ultima uscita del mister è destinata ad alzare un polverone. Oggetto della discussione la crescita anche nello Stivale del movimento femminile del pallone. “Speriamo la crescita possa proseguire, ma in Italia il calcio femminile viene sempre dopo. Questione di cultura: di solito in Italia le donne stanno in cucina…”, ha detto a margine della cerimonia di consegna della Panchina d’oro a Coverciano.

Una frase grave che sta già impazzando sui social. “Non lo so se è grave ciò che ho detto, certo è che i maschi devono mangiare”, aveva aggiunto il tecnico. La discussione è aperta e anche in questo caso le parole del boemo non passeranno inosservate. Prima dello scivolone, però, l’ex mister di Roma e Lazio aveva provato a spiegare il ritardo del movimento calcistico femminile in Italia. “Lo sviluppo c’è ed è grande, anche per la partecipazione positiva ai Mondiali. Sta esplodendo solo ora perché in Italia abbiamo tanti problemi già con il calcio maschile, in Serie B e Serie C, e le donne nel calcio vengono sempre dopo. Vedremo se riusciranno a fare un altro passo avanti”.

To Top