Calcio

La situazione di Pjanic

pjanic

Una buona notizia per la Juventus, Miralem Pjanic e Maurizio Sarri. Come spiega il comunicato ufficiale emesso dal club, “gli esami diagnostici eseguiti presso il J Medical hanno escluso lesioni muscolari per Miralem Pjanic, uscito anzitempo dal campo durante Juve-Brescia: per il giocatore è stato riscontrato un lieve affaticamento all’adduttore destro. Le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni”. Già altre tre volte nel corso di questa stagione il bosniaco aveva accusato problemi agli adduttori. Poi tornò in campo nel match immediatamente successivo allo stop e saltando una sola partita. Gli esami di oggi allontanano così lo spavento per l’impegno di Champions League contro il Lione e per quello di campionato del 1° marzo contro l’Inter.

Per quanto non sia diventato il nuovo Jorginho di Sarri, Pjanic è chiaramente uno degli elementi più importanti per il mister. Quest’ultimo, negli ultimi tempi, sembra aver cambiato filosofia. “In altri contesti non avrei dato a Dybala o agli altri giocatori la libertà offensiva che hanno avuto contro il Brescia: sto cercando di adattarmi alle caratteristiche della rosa che ho”. Dopo la sconfitta contro il Verona il tecnico bianconero aveva lanciato un appello: “Spero che qualcuno mi aiuti perché dobbiamo risolvere questa situazione assolutamente”.

Adesso l’allenatore sembra essersi adattato alla realtà juventina. “Se si intende vedere un’organizzazione collettiva come quella vista in alcune formazioni che ho allenato gli scorsi anni, quella qui non si vedrà mai. Alla Juventus ci sono giocatori individualmente fortissimi che esprimono il meglio giocando da solisti”. Una vera e propria svolta che potrà fare la differenza per Dybala e molti altri. Nella speranza che tutto ciò possa portare alla tanto agognata vittoria in Europa.

To Top