Calcio

Serie A, ecco tutte le limitazioni

prima giornata serie a

Lega Serie A ha emesso un comunicato in cui spiega dettagliatamente come avverranno le gare a porte chiuse e chi entrerà allo stadio. Niente conferenze stampa e saluti di rito. Inoltre alle poche persone ammesse sarà misurata la temperatura. A causa del protrarsi dell’emergenza del Coronavirus e in applicazione delle nuove disposizioni del Presidente del Consiglio dei Ministri bisognerà seguire rigidamente diverse regole. Solo i raccattapalle, i manutentori del campo, gli operatori di pulizia delle aree interessate e i fotografi ufficiali dei club potranno stare a bordocampo. Presenti allo stadio anche gli incaricati delta Procura Federale, i Delegati Lega, i Medici Anti-Doping e i rappresentanti della Commissione Federale Antidoping. Steward e operatori del Pronto Soccorso non mancheranno.

Gli operatori televisivi e i giornalisti delle sole emittenti titolari dei diritti di trasmissione dell’evento live garantiranno la copertura per la stampa.
Un massimo di 50 unità tra giornalisti e fotografi potranno andare in tribuna stampa, tenendosi a distanza di almeno 2 metri, attraverso un ingresso dedicato che non consenta alcuna commistione con i tesserati. Gli operatori televisivi e i giornalisti delle emittenti titolari dei diritti di trasmissione live nazionale, un’emittente estera e i club channel ufficiali potranno svolgere le attività previste dai pacchetti a loro assegnati. Il calciatore e/o l allenatore dovranno essere dotati di un auricolare “monouso”, mentre l’audio dell’intervistato dovrà essere registrato attraverso un microfono ‘ boom” direzionale. Non verranno effettuate interviste ai tesserati all’arrivo pullman e non si terranno la conferenza stampa post partita e le interviste nella mixed zone.

Cambia anche il cerimoniale. L’ingresso in campo delle squadre avverrà in assenza di bambini e/o altri accompagnatori dei giocatori e degli ufficiali di gara. Una volta completato l’allineamento, i calciatori non effettueranno il saluto pre partita.

To Top