Calcio

Serie A: le possibili date di ripresa

prima giornata serie a

Arrivano nuove possibili date per la Serie A. Lo spazio per arrivare in fondo alla stagione resta molto ristretto e le gare che mancano, in Italia come all’estero, sono ancora molte. Non si può prevedere ancora quando l’emergenza del Coronavirus finirà, ma la Lega Serie A ha già provato a ipotizzare delle date buone per ripartire. Il tutto, mentre la Lazio e altri club sono intenzionati a riprendere gli allenamenti già a marzo.

La UEFA, che ha rinviato l’Europeo al 2021, spinge affinché si torni in campo il 21-22 aprile. Questa ipotesi è considerata però da scartare dalle federazioni, sostenute tra l’altro dai medici che la sconsigliano vivamente. In ogni caso, l’obiettivo è quello di far ripartire le coppe il 13, quindi fra meno di un mese. Nel campionato italiano ci sono ancora 12 partite da disputare, mentre in Coppa Italia sono 3. Iniziare a maggio-giugno significherebbe finire a luglio.

Le date più verosimili dalle quali ripartire sono il 2, il 9 o il 16 maggio. Nel primo caso si riuscirebbe a chiudere la stagione il 28 giugno come chiesto dalla UEFA. I calendari andranno ridisegnati ancora e saranno di certo affollati, con 4 turni infrasettimanali sicuri più le coppe per le italiane ancora in corsa. La Coppa Italia tornerebbe il 20-21 maggio per le semifinali e al 18 giugno con la finale. L’Europa League, come è già stato deciso, si concluderà il 24 giugno e la Champions il 27. Tutto in un fiato. Sperando che ripartire sia davvero possibile, mentre di Nazionale non si parla ancora. Probabilmente, l’Italia si rivedrà a settembre in Nations League.

To Top