Calcio

Napoli, De Laurentiis si impunta

de laurentiis

La questione delle multe rappresenta quasi un fatto di principio per Aurelio De Laurentiis. I calciatori del Napoli in scadenza di contratto si sono detti pronti a firmare i rispettivi rinnovi purché il presidente prenda in considerazione l’ipotesi di fare un passo indietro circa l’azione legale minacciata per diritti d’immagine. Il presidente, però, vuole andare fino in fondo, tanto che sta persino valutando le offerte per Kalidou Koulibaly.

Si parte da una base di 100 milioni di Euro per il difensore, ma il club ci penserà su anche per cifre intorno ai 70-80 milioni. Già pronta, comunque, l’offerta da 30 milioni per strappare Nikola Milenkovic alla Fiorentina. De Laurentiis non molla un centimetro e tiene l’attenzione alta anche sugli affari. A questo punto José Callejon è praticamente sicuro di lasciare Napoli. Qualche possibilità in più di rinnovo, invece, per Dries Mertens, tra i più amati della piazza.

Il belga continua ad ascoltare le proposte di Inter e Chelsea, ma la radio ufficiale del Napoli ha contattato il club azzurro per aggiornamenti circa la situazione legata ottenendo buone notizie. Dalla società fanno sapere infatti che non c’è è stata fissata alcuna deadline e che il rinnovo si potrà fare. Anche dall’interno del club, quindi, gli indizi sarebbero positivi. Secondo Radio Kiss Kiss si attende una risposta da Mertens prima della ripresa del campionato e, quindi, prima di metà giugno, stando alle date che circolano oggi. Per il rinnovo di Arkadiusz Milik, invece, sembra ci sia ben poco da fare.

To Top