Calcio

Conte è sicuro: “La strada è quella giusta”

conte

L’Inter di Antonio Conte vuole ritrovare i 3 punti dopo la delusione del pareggio di Verona con l’Hellas. Il tecnico ha spiegato in conferenza in cosa deve migliorare la squadra: “Dobbiamo limitare gli errori individuali, in questo momento li stiamo pagando a caro prezzo. Ma la strada è quella giusta, quella del gioco, del ritmo e della pressione. Sono soddisfatto della prestazione di giovedì”. Sull’acciaccato Lukaku: “Per noi è fondamentale ma niente rischi”.

Conte non sottovaluta i granata, così come aveva fatto con gli scaligeri. “Il Torino ha una qualità superiore a ciò che dice la classifica. Era partito con altri obiettivi, ora si stanno ritrovando e vorranno prendere punti a San Siro. Loro hanno qualità dal punto di vista aereo e per questo abbiamo lavorato per stare attenti sulle palle inattive”. Dall’infermeria poche buone notizie nell’immediato: “Lukaku non stava benissimo, mi auguro di averlo a disposizione perché è importante per questo gruppo: valuteremo ma senza rischi, se lo perdessimo ora non lo avremmo poi per il finale di stagione. Spero di riavere Barella a Ferrara o contro la Roma, Sensi sta recuperando, Vecino indisponibile e Moses scalpita”.

Le buone notizie arrivano dalle statistiche che parlano di tanti diversi marcatori nerazzurri: “Una caratteristica delle mie squadre. Stiamo facendo buone cose, certo vincere piuttosto che pareggiare sposta la percezione. Inizia un periodo ancora più intenso ma sono sereno: al di là degli infortuni chi va in campo risponde sempre bene”. Il campionato, in ogni caso, non riserverà particolari sorprese al “Biscione”. Antonio mette nel mirino l’Europa League di agosto…

To Top