Calcio

Maldini può rimanere al Milan

maldini

Paolo Maldini dovrebbe restare ancora al Milan. La conferma di Stefano Pioli è il primo tassello per la costruzione di un futuro importante e basato sulla continuità. Questo il succo delle parole dell’amministratore delegato rossonero Ivan Gazidis in una intervista rilasciata a Radio Rossonera, durante la quale si è augurato proprio la permanenza nei quadri societari dell’ex capitano. “Stefano ha capito la nostra visione di calcio e abbiamo potuto constatare che ha le capacità e la professionalità di portarla avanti. Paolo Maldini ha un contratto con il Milan per altri due anni, sarei molto felice di poter continuare a lavorare con lui”.

“Tutti quanti stiamo lavorando in un’unica direzione: riportare il Milan ai livelli che gli competono, l’Europa non può fare a meno del Milan. Il nostro obiettivo è di avere i nostri tifosi orgogliosi di un Milan vincente e che sappia divertire. Il nostro obiettivo è condurre un mercato di successo , anche perché possiamo contare su una proprietà solida che ci supporterà a fronte di investimenti intelligenti, in linea con quelli fatti la scorsa estate, per esempio. Abbiamo bisogno del giusto mix di giovani di talento e di giocatori esperti. Empatia, coinvolgimento e fidelizzazione sono fondamentali per rendere ancora più stretto il rapporto con i nostri tifosi che fin quando sono potuti venire allo stadio non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto, e che non mi stancherò di ringraziare per la loro passione e fedeltà”, ha aggiunto Gazdisi.

Pioli, Maldini e magari Ibrahimovic. Il ritorno in Champions League è possibile. I tifosi non sognano altro da 6 anni. L’ultima partecipazione del Milan all’Europa che più conta risale alla stagione 2013/2014. Un’assenza troppo lunga per uno dei club più titolati nella storia di questa competizione.

To Top