Calcio

La Juve deve già cedere Ronaldo?

ronaldo-pallone-d-oro

Ronaldo lascerà la Juventus? Marco Bellinazzo, esperto di finanza nel calcio, non lo ha escluso nell’intervista rilasciata ai microfoni di Tuttojuve.com per analizzare il rosso in bilancio dei bianconeri. “Quali tipi di errori sono imputabili alla dirigenza? Quelli legati al mercato dello scorso anno, soprattutto rispetto alle mancate cessioni. Questo ha determinato un incremento notevole del costo della rosa che ha superato di molto le capacità ordinarie di farne fronte. Penso per esempio al caso Higuain: da solo costava 30 milioni l’anno. La Juve è passata in una dimensione diversa con l’acquisto di Ronaldo. Tra ingaggi e ammortamenti la società bianconera  ha raggiunto quasi 500 milioni. (…) Il secondo anno di Ronaldo doveva essere quello in cui i conti sarebbe dovuti emergere con una forza ancora più chiara, mettendo a frutto l’investimento di un giocatore che costa alla Juve un totale di circa 80 milioni l’anno”.

“Ci sono 2 ordini di valutazioni da fare. La prima riguarda la gestione corrente. Bisogna fare operazioni per ridurre il costo della rosa tra ingaggi e ammortamenti per portarli intorno ai 400 milioni. (…) In questo senso l’acquisto di Suarez per sostituire Higuain sarebbe emblematico. L’altra valutazione è legata all’ipotesi di cedere Ronaldo al termine della prossima stagione, con un anno d’anticipo. Secondo me sarebbe opportuno perché verrebbero risparmiati 80 milioni in modo immediato e i conti tornerebbero a posto. Questo perché la questione virus non sembra risolversi a breve”, ha aggiunto.

“Il rallentamento della crescita dei ricavi operativi dovuta all’ingaggio del portoghese potrebbe non fermarsi entro il 2022. Il Covid sta incidendo sulla Juventus di più rispetto ad altri grandi club che non hanno in atto un processo di crescita così importante”. Che CR7 sia destinato a lasciare la Serie A, dunque? Gli interrogativi sono d’obbligo. Chi potrà permetterselo in giro per il mondo e chi punterà su di lui quando avrà 36 anni?

To Top