Calcio

COVID, niente Milan per Cuadrado

Dopo Alex Sandro, la Juventus ha perso anche Juan Cuadrado per l’attesissima trasferta di campionato contro il Milan. Come il terzino brasiliano, infatti, anche l’esterno colombiano è risultato positivo al Coronavirus, con tanto di comunicato ufficiale della società bianconera. Cuadrado, che è asintomatico, sta già osservando l’isolamento dal resto dei compagni e non prenderà parte al big match di San Siro.

Un’assenza che complica ulteriormente le scelte di Andrea Pirlo. Praticamente certo l’impiego di Danilo sulla sinistra, ma per il mister della Juventus rimane da sciogliere il dubbio per la fascia destra, anche in base alle condizioni di Chiellini. Nonostante non sia da escludere un passaggio alla difesa a tre, il maggiore indiziato per una maglia da titolare a San Siro sembra essere il turco Demiral. Più difficile, ma non impossibile, pensare a una scelta coraggiosa rappresentata da uno tra Frabotta o Bernardeschi. Il gruppo verrà sottoposto a un nuovo giro di tamponi molecolari e la partenza per Milano è prevista per la mattina del 6 gennaio, dopo l’arrivo degli esiti.

Questa partita contro il “Diavolo” può significare molto per il futuro di Andrea Pirlo. La Juventus ha appena perso i 3 punti ottenuti a tavolino contro il Napoli e rischia seriamente di rimanere fuori dalla corsa allo scudetto. Per i bianconeri sarebbe un vero e proprio fallimento. Pirlo vuole correre ai ripari, desidera un attaccante e ha già individuato nell’ex compagno Quagliarella la soluzione ideale. Gennaio sarà il mese che condizionerà maggiormente la stagione della Juve, sia sul campo sia sul mercato.

To Top